Albergo 2 stelle

Pensione Sunnhofer, Bed and Breakfast

Terlano (Bolzano/Bozen)

Via Nalles 1 Vilpiano

Nel bel mezzo di una natura pura e sconfinata e in posizione strategica tra due delle città più affascinanti dell'Alto Adige, Merano e Bolzano, si trova la Pensione Sunnhofer.

La Pensione Sunnhofer è a conduzione familiare e attrae, grazie alla sua atmosfera piacevole e accogliente, ospiti provenienti da tutta Europa. Le 11 camere a disposizione, una sala per la prima colazione, la piscina incorniciata da un grande giardino e da frutteti, fanno della Pensione Sunnhofer un posto incantevole per trascorrere un soggiorno di piacere in Alto Adige.
Tutti gli amanti del ciclismo potranno percorrere su due ruote la bellissima "pista ciclabile delle mele" lungo il fiume Adige a soli 200 m dalla Pensione Sunnhofer.
La Pensione Sunnhofer è aperta da Pasqua fino alla prima settimana di Novembre.

Che gioia potervi accogliere come nostri ospiti graditissimi!
Purtroppo non è possibile pagare con la carta.

Vi aspettiamo,
Fam. Reiterer

Tariffe e sconti

  • Costo camera doppia (o piazzola per i campeggi):
    alta stagione 100.00 €
    bassa stagione: 40.00 €
  • Ciclisti benvenuti anche per una sola notte

Servizi per ciclisti

  • Possibilità di pernottare una sola notte (escluso Agosto)
  • Luogo chiuso e sicuro per le bici
  • Disponibilità di attrezzi per la manutenzione base delle bici
  • Colazione sostanziosa con alimenti adatti ai ciclisti

Altri servizi

  • La struttura dispone e fornisce informazioni cicloturistiche della zona (cartine, guide)
  • La struttura dispone di biciclette a noleggio

Itinerari ciclistici in zona

Cliccare sul percorso per vederlo in evidenza sulla mappa
Nome Descrizione Link esterno
Nome Descrizione Link esterno
Itinerario nei boschi Bolzano Itinerario Si parte dal ponte giallo della ciclabile accanto all’EURAC di Bolzano in direzione Sud. Km 4 a destra due volte in direzione Merano – km 5 dritto passando la sbarra, attraversate i binari e dopo 350m svoltate a sinistra, dopo 200 metri nuovamente a sinistra per la strada provinciale quindi nuovamente sopra i binari poi a destra per la pista ciclabile in direzione Merano-Lana – km 24 dopo la stazione ferroviara di Lana seguite la pista ciclabile in direzione pista ciclabile Lana/Merano – km 27 da Piazza Tribusplatz attraversate Lana e proseguite in direzione Passo Palade – km 46 dal Passo Palade avanti per Fondo – km 59 poco prima di Fondo svoltare a sinistra per il Passo della Mendola – km 68 dal Passo della Mendola in discesa fino alla strada del vino – km 83 dalla strada del vino svoltare a sinistra in direzione di Appiano/Bolzano – km 85 prima del tunnel lasciare la strada del vino e imboccare la pista ciclabile per Bolzano (accesso dal sottopasso accanto alla rotatoria) https://www.sentres.com/it/bici-da-corsa/itinerario-nei-boschi-bolzano-passo-palade-passo-della-mendola
Tra i meleti della Val d’Adige Itinerario Nelle immediate vicinanze dell’ingresso alla piscina sfruttiamo il sottopassaggio ferroviario per portarci sulla ciclabile, che poi seguiamo in direzione di Merano. Dopo 4 km ci troviamo di fronte alla stazione ferroviaria di Postal. Dal 2012 il vecchio ponte in ferro restaurato collega la ciclabile con l’opposta sponda dell’Adige. Lì si può tra l’altro anche ammirare da vicino una vecchia locomotiva elettrica dell’Espresso delle Mele. Sempre stando sulla ciclabile continuiamo a pedalare in direzione di Postal/Lana. Passiamo accanto all’impianto balneare di Lana e successivamete raggiungiamo una seconda locomotiva elettrica. Seguiamo ancora la ciclabile, svoltando però a sinistra già dopo 100 metri per imboccare la Via Sole. Tra meleti proseguiamo ora direttamente fino alla chiesa parrocchiale di Lana di Sotto, nota per l’altare ligneo di Schnatterpeck. Nelle immediate vicinanze si trova anche il Museo della Frutticoltura altoatesina. Seguiamo quindi la Via Lahn fino al Maso Gisshübel, da dove continuiamo verso destra in direzione del Rio dei Gamberi (Krebsbach). Passando accanto al campo di golf, al Biotopo Rio dei Gamberi e a frutteti viaggiamo sempre diritti per quasi tre chilometri sulla strada asfaltata, fino al suo sbocco nella strada provinciale. Stando sul lato sinistro attraversiamo quindi il modesto Rio Nalles seguendo la strada per 300 m, per piegare poi a destra. Percorriamo ora questa strada che si snoda tra frutteti per 4 km, passiamo su due ponti e a lato dell’impianto balneare, dirigendoci verso l’Associazione Turistica raggiungendo infine Piazza Municipio a Nalles. Il percorso continua poi sulla ripida Via Vilpiano in direzione di Merano. Dopo il ponte sull’Adige andiamo a sinistra e, sempre lungo la ciclabile, torniamo a Gargazzone. Variante Chi volesse aggiungere all’escursione un tratto boschivo non attraversa, verso Nalles, il secondo canale d’irrigazione, ma prende la strada che, sulla destra, costeggia il bosco. Alla fine si segue il sentiero escursionistico a sinistra, che si snoda attraverso il bosco, fino al Lido di Nalles. Inizio dell'itinerario Piscina naturale di Gargazzone Arrivo dell'itinerario Piscina naturale di Gargazzone https://www.sentres.com/it/bici/tra-i-meleti-della-val-d-adige

Condividi

FIAB

FIAB - Federazione Italiana Amici della Bicicletta ONLUS
Via Caviglia, 3/A - 20139 Milano - c.f. / p.iva 11543050154