Affittacamere, Casa vacanza

La Locanda Azzurra

Circondato da una ricca vegetazione della Macchia Mediterranea e affacciato sul Golfo di Sanremo il Resort Solaro Sporting è un ‘oasi di sport, intrattenimento, tranquillità e relax, perfettamente inserito nello spettacolo dei suoi 10 campi da tennis, due campi da calcetto, una PISCINA all’aperto di 25 mt con solarium, tutto dominato dalla suggestiva Club House in stile moresco che, oltre alla PALESTRA , include anche l’affascinante “Locanda Azzurra” con le sue camere colorate in Stile Mediterraneo con vista mare e un magnifico giardino.
Tutte le camere dispongono di bagno privato, asciugacapelli, aria condizionata, riscaldamento, minibar, tv a colori, cassetta di sicurezza.
Al piano terra è presente un bar ed un ristorante dove gli ospiti possono fare colazione e godere di un ottimo servizio di ristorazione che propone piatti della cucina mediterranea.
Il Resort è attrezzato per ospitare Bike con locale deposito, area lavaggio ed ampio parcheggio.


Tariffe e sconti

  • Costo camera doppia (o piazzola per i campeggi):
    Alta stagione 290.00 €
    Bassa stagione: 70.00 €

Servizi per ciclisti

  • Possibilità di pernottare una sola notte (l'obbligo non vale per il mese di Agosto)
  • Luogo chiuso e sicuro per le bici
  • Disponibilità di attrezzi per la manutenzione base delle bici
  • Colazione sostanziosa con alimenti adatti ai ciclisti

Altri servizi

  • La struttura dispone e fornisce informazioni cicloturistiche della zona (cartine, guide)
  • La struttura dispone di biciclette a noleggio
  • Possibilità di avere l’accompagnamento di guide in bicicletta per tour naturalistico - culturali

Percorsi consigliati in zona

Cliccare sul nome del percorso per vederlo in evidenza sulla mappa
Nome percorso Descrizione Descrizione
Nome percorso Descrizione Descrizione
Pista Ciclabile del Ponente Ligure 24 Km di sport, natura e relax nella Riviera dei Fiori https://www.pistaciclabile.com/
Sanromolo - Bajardo - Sanromolo -41k0 https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/sanromolo-bajardo-sanromolo-41k0-34558042
Sanromolo - Bajardo - Sanromolo -41k0 https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/sanromolo-bajardo-sanromolo-41k0-34558042
DH Bignone Il tracciato è uno dei percorsi storici della DH mondiale e può essere suddiviso in tre parti distinte. Si parte da Monte Bignone percorrendo la sterrata sulla sinistra, inizialmente caratterizzato da una pietraia fissa, molto veloce e dura per le mani, che mette alla prova le sospensioni. Passato questo tratto ci si inoltra in una parte con poca pendenza e di pura scorrevolezza ma molto bucata e con passaggi che richiedono le giuste linee, più si è veloci meno è difficile; si arriva così all’entrata del bosco che chiude il primo settore. Si gira a destra buttandosi a capofitto nel bosco, dove cambiano pendenza e terreno; una serie di tornanti veloci su cui bisogna attuare grandi anticipi per mantenere la velocità portano al tratto più impegnativo e veloce del tracciato, alcuni salti, curve con ampie sponde e terreno molto sabbioso permettono, anche in caso di pioggia, di avere un buon grip e mantenere alte velocità. Alla fine della parte ripida c’è un difficile salto che si può aggirare sulla destra: qui si chiude la seconda parte. La terza ed ultima sezione inizia con un tratto di falso piano, utile per riprendere fiato. Al termine del rettilineo ha inizio un nuovo passaggio ripido e veloce, il terreno cambia ancora, diventa più duro e con alcune parti pietrose; alcune sponde in fondo ai tratti ripidi mettono a dura prova le braccia e le sospensioni. Un veloce tobogan porta ad un rettilineo con un salto finale, tre rapide curve da percorrere in alto sulle sponde catapultano sull’ultima lunga curva a sinistra dove finisce il percorso. Si attraversa il rio San Romolo e ci si ritrova in fondo alla strada percorsa che riporta al punto di partenza. https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/dh-bignone-12367515
DH Bignone Il tracciato è uno dei percorsi storici della DH mondiale e può essere suddiviso in tre parti distinte. Si parte da Monte Bignone percorrendo la sterrata sulla sinistra, inizialmente caratterizzato da una pietraia fissa, molto veloce e dura per le mani, che mette alla prova le sospensioni. Passato questo tratto ci si inoltra in una parte con poca pendenza e di pura scorrevolezza ma molto bucata e con passaggi che richiedono le giuste linee, più si è veloci meno è difficile; si arriva così all’entrata del bosco che chiude il primo settore. Si gira a destra buttandosi a capofitto nel bosco, dove cambiano pendenza e terreno; una serie di tornanti veloci su cui bisogna attuare grandi anticipi per mantenere la velocità portano al tratto più impegnativo e veloce del tracciato, alcuni salti, curve con ampie sponde e terreno molto sabbioso permettono, anche in caso di pioggia, di avere un buon grip e mantenere alte velocità. Alla fine della parte ripida c’è un difficile salto che si può aggirare sulla destra: qui si chiude la seconda parte. La terza ed ultima sezione inizia con un tratto di falso piano, utile per riprendere fiato. Al termine del rettilineo ha inizio un nuovo passaggio ripido e veloce, il terreno cambia ancora, diventa più duro e con alcune parti pietrose; alcune sponde in fondo ai tratti ripidi mettono a dura prova le braccia e le sospensioni. Un veloce tobogan porta ad un rettilineo con un salto finale, tre rapide curve da percorrere in alto sulle sponde catapultano sull’ultima lunga curva a sinistra dove finisce il percorso. Si attraversa il rio San Romolo e ci si ritrova in fondo alla strada percorsa che riporta al punto di partenza. https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/dh-bignone-12367515
DH Bignone Il tracciato è uno dei percorsi storici della DH mondiale e può essere suddiviso in tre parti distinte. Si parte da Monte Bignone percorrendo la sterrata sulla sinistra, inizialmente caratterizzato da una pietraia fissa, molto veloce e dura per le mani, che mette alla prova le sospensioni. Passato questo tratto ci si inoltra in una parte con poca pendenza e di pura scorrevolezza ma molto bucata e con passaggi che richiedono le giuste linee, più si è veloci meno è difficile; si arriva così all’entrata del bosco che chiude il primo settore. Si gira a destra buttandosi a capofitto nel bosco, dove cambiano pendenza e terreno; una serie di tornanti veloci su cui bisogna attuare grandi anticipi per mantenere la velocità portano al tratto più impegnativo e veloce del tracciato, alcuni salti, curve con ampie sponde e terreno molto sabbioso permettono, anche in caso di pioggia, di avere un buon grip e mantenere alte velocità. Alla fine della parte ripida c’è un difficile salto che si può aggirare sulla destra: qui si chiude la seconda parte. La terza ed ultima sezione inizia con un tratto di falso piano, utile per riprendere fiato. Al termine del rettilineo ha inizio un nuovo passaggio ripido e veloce, il terreno cambia ancora, diventa più duro e con alcune parti pietrose; alcune sponde in fondo ai tratti ripidi mettono a dura prova le braccia e le sospensioni. Un veloce tobogan porta ad un rettilineo con un salto finale, tre rapide curve da percorrere in alto sulle sponde catapultano sull’ultima lunga curva a sinistra dove finisce il percorso. Si attraversa il rio San Romolo e ci si ritrova in fondo alla strada percorsa che riporta al punto di partenza. https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/dh-bignone-12367515
San Romolo - San Remo https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/san-romolo-san-remo-6678348
Anello di San Romolo https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/anello-di-san-romolo-6677416
Scogli Rossi 29 Il percorso nasce dalla necessità di avere nell’area un secondo tracciato dh di estrema difficoltà per permettere ai rider di allenarsi su più di un percorso. La partenza si trova sulla strada provinciale che porta da San Romolo a Baiardo e più precisamente al secondo tornate che si incontra salendo: il tornante è a destra e il sentiero parte a sinistra. Essendo la partenza a quota più bassa rispetto a Monte Bignone si può utilizzare questo percorso in qualsiasi periodo dell’anno, anche quando le deboli nevicate invernali impediscono per alcuni giorni di raggiungere la partenza della Dh Race. Inizialmente denominato dai rider il free ride perché più facile e fisicamente meno impegnativo rispetto al tracciato di Monte Bignone, oggi è da considerarsi un sentiero dh a tutti gli effetti. Il percorso può essere diviso in tre sezioni: la prima, se si esclude il primo rettilineo, è piuttosto facile, veloce e divertente; la seconda sezione, subito ripida, con un paio di passaggi tecnici su dei roccioni e con un road-gap di media difficoltà, diventa molto veloce con un paio di rettilinei che portano ad alcune curve impegnative, qualche pietra qua e là e qualche tratto molto bucato conducono ad una piazzola dalla quale si gode della magnifica vista del golfo sanremese. Qui finisce il secondo tratto ed inizia quello più impegnativo, tecnico e veloce con forti cambi di pendenza e tratti scavati dall’acqua dove sono importantissime le giuste linee per andar veloci, ma dove servono anche coraggio e capacità tecniche. Tutto questo tratto è un susseguirsi di passaggi difficili, oltrepassati i quali si arriva alla conclusione del sentiero. L’arrivo è situato in località Pian della Castagna sulla strada comunale che porta da Sanremo centro a San Romolo; in un tornante a destra appena più in basso dell’uscita del sentiero si può parcheggiare per caricare le bici sulla navetta. https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/scogli-rossi-12367551
S. Romolo https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/s-romolo-38593679

Condividi

FIAB

FIAB - Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta ONLUS
Via Borsieri 4/E, 20159 Milano - c.f. / p.iva 11543050154